Parallel universe
Il mio universo parallelo giornaliero
Parallel universe
+
DIETRO LA PORTA
Contengo un tocco che non scivola,
segna,
ricalca. 
Ti liscio il pelo,
giuro,
e lo voglio, 
chiuso nell’angolo della mia testa,
taccio e contemplo,
ma non racconto.
Vietato entrare, 
si dice,
ma dietro la porta c’è il mare. 

http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com
+
OMBRE
Ti aspetto,
un ombra dietro l’angolo del mio sguardo, una cicatrice, 
raschiata da una parete viscerale,
voglio,
ansimo,
ho un pensiero che si fa spazio,
segna,
e quindi,
apri le gambe e baciami 


http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com
+
TI MALEDICO
Ristagna in ogni papilla questo brivido esterno,
scivola, 
segna gli occhi sul fondo,
ingoia,
bagna senza fermarsi,
tra le labbra, 
tutte,
scorre e percuote,
in un giro d’orgasmo,
Ti maledico.
Scappa. 
Per un attimo. 

http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com
+
inquietudinesottile:

lemiecalzepreferite
+
vjeranski:

Hjertet ┃ The Heart, 1898-99
Edvard Munch
+
"… Sorprendimi è una parola stupenda…un misto tra “sorridi” e “prendimi”…"
web (via sweetpassionsss)
+
TRAMONTO LISCIO
Cammini,
in equilibrio su un respiro non tuo, 
sospesa,
appesa,
in un tramonto liscio,
tra un mondo abbreviato ed un grido strappato ai polmoni nell’atto di disfare la carne,
donati,
Io entro,
e le parole a gocciolare di lato.

http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com
+
+
rirachka:

img219 on Flickr.
+
dreams-in-my-sky:

La mia anima viaggia seguendo un profumo…
Charles Baudelaire